Blog

01 JANUARY 1970

I 5 pilastri della tua dieta

5 pilastri per la tua dieta

Per perdere peso è importante contare su alcuni punti d’appoggio. La dott.ssa Claudia Romani, in un intervista di Sabina Cuccaro, ne suggerisce alcuni.

” Fare una mappatura è importante perchè rassicura e sostiene: avere bene in mente il programma, infatti, aiuta a essere più determinati. Prendi un foglio di carta e segna, a sinistra, il peso di partenza (o la taglia); a destra quello che vuoi raggiungere; nel mezzo, infine, fai degli asterischi e, accanto a ognuno, scrivi i punti d’appoggio su cui poter contare.”

Il partner e gli amici

Coinvolgi il tuo partner o i tuoi amici. Chiedigli di sostenerti nei momenti di crisi ma soprattutto nel quotidiano: fate la spesa insieme e pulite la dispensa da dolciumi e alimenti calorici. Chiedigli, inoltre, di non mangiare davanti a te i cibi che ti sono proibiti. Coinvolgi anche i tuoi amici: quando si va a cena fuori trovate posti dove c’è una cucina che può adattarsi al tuo regime alimentare.

L’attività sportiva

Che sia una corsa al parco o una camminata veloce oppure una corsa in palestra, punta sull’attività fisica. Non è tanto importante la scelta della disciplina in sè quanto l’effetto che ha sul tuo corpo e sulla tua mente. Inserisci, quindi,il movimento nella tua mappa e punta sulla soddisfazione che percepisci appena esci dalla palestra o termini la tua corsa. Sentiti soddisfatta per essere riuscita a ritagliarti questo spazio solo per te.

Le frasi d’urto

Cerca su internet frasi o immagini che ti diano la forza per non cedere durante il percorso e impostale come sfondo del cellulare o del pc così da averle sempre sott’occhio durante la giornata. Oppure, stampale e attaccale in casa nei punti strategici: per esempio sul comodino per leggerle appena sveglia, sull’armadio per ricordarti che devi sempre curare la tua immagine o sul frigorifero per resistere alla gola.

I gruppi social

Utilizza i gruppi di sostegno che trovi online per non sentirti sola in questo cammino e per avere un confronto diretto con chi è a dieta come te. Sii attiva partecipando alle discussioni e condividendo i tuoi stati d’animo: il gruppo accoglierà i tuoi sfoghi e ti farà sentire compresa; viceversa tu potrai fare lo stesso nei confronti degli altri. Spesso dare è più utile che ricevere.

La routine

Trasforma la dieta in una parte della tua giornata: ti darà quella sicurezza che proviene dai gesti abituali e renderà la nuova alimentazione un’abitudine cui non potrai rinunciare. Per esempio aggiorna tutti i giorni la lista della spesa, pesati ogni mattina prima di colazione.

About The Author

I commenti sono chiusi.